sabato 19 settembre 2009

Un sistema infallibile per vincere al lotto

Signore e signori, sono qui a proporvi un metodo infallibile per vincere al lotto. Prendiamo la giocata meno rischiosa, quella che si chiama ambata: si tratta di indovinare un numero secco su una ruota. Dato che vengono estratti cinque numeri su novanta, la probabilità di vincere è 1/18.

Se noi giochiamo un euro, e indoviniamo, i signori del lotto ci pagano 11,23 euro lordi, dai quali vanno sottratte le trattenute del 6%: la vincita netta sarà di 10.56 euro. Il nostro guadagno sarà quindi pari a 9.56 euro.

Supponiamo di scegliere un numero, per esempio il 22, e una ruota, per esempio quella di Cagliari. Supponiamo anche di non vincere al primo colpo.

Allora usiamo questo trucchetto: alla successiva estrazione non giochiamo un euro soltanto, ma giochiamo 1 euro e 10 centesimi. Perché? Perché così la vincita sarà di circa 11.66 euro: in questo modo recuperiamo il primo euro giocato e perso, e guadagniamo ancora 9.56 euro. Si tratta solo di aspettare qualche giorno in più.

Cosa succede se non indoviniamo nemmeno la seconda estrazione? Bé, è facile, alla terza giochiamo 1.22 euro: la vincita sarà di circa 12,88 euro che ci ripaga delle prime due giocate e ci permette di guadagnare ancora i nostri 9.56 euro.

Ormai avete capito il metodo infallibile, no? Ogni volta aumentiamo un po' la giocata, in modo da recuperare i soldi persi nelle giocate precedenti. Dopo 18 volte la giocata sarà di soli 5.43 euro, che ci permetterà di vincere 57.3 euro (cioè tutte le 17 giocate precedenti che abbiamo perso, più i famosi 9,56 euro che volevamo vincere fin dall'inizio).

Come? Non è detto che il 22 esca sulla ruota di Cagliari ogni 18 estrazioni? Sì, è vero, in effetti è così: a volte i numeri ritardano un po'. Oh, mi accorgo solo adesso che il 22 è da un po' di tempo che non esce, e, guarda un po', proprio sulla ruota di Cagliari: non esce da 122 estrazioni. Sì, c'è da aspettare un po' di più, ma in fondo alla fine si vince sempre, no?

Volete sapere quanto si deve giocare la centoventiduesima settimana per vincere, recuperando tutte le giocate precedenti? Ecco, sono 169016.51 euro. Lo scrivo per esteso: centosessantavonemilasedici euro, e 51 centesimi. Quanti soldi sono stati giocati, in tutto? 1784804.81

Un milione e settecentoottantaquattromilaottocentoquattro euro, e 81 centesimi.

Però alla fine guadagniamo 9.56 euro, eh.

(P.S. Ho avuto molti dubbi riguardo la scrittura corretta di guadagniamo, ma pare che sia giusto così)

41 commenti:

Maurizio ha detto...

Morale: se vuoi vincere al gioco d'azzardo non devi giocare. Giusto.

zar ha detto...

Oppure devi avere a disposizione una quantità infinita di denaro...

agapetòs ha detto...

... ma allora non hai bisogno di giocare al lotto!
Comunque è un "metodo" molto "venduto" a in rete, perché non tutti (la maggioranza forse) riescono a vedere l'inghippo

zar ha detto...

Eh, magari si spera di non finire i soldi a disposizione, ma è rischioso (e il guadagno è minimo, rispetto ai soldi "investiti").

Ronkas ha detto...

Una volta in montagna capimmo il funzionamento di una slot elettronica e quindi la relativa tecnica per vincere.
In due guadagnammo più di 30€ netti.

Memorabile.

Ora però l'han tolta.

zar ha detto...

Uh, bello, ma come avete fatto?

Ronkas ha detto...

Semplice, ti lasciava "prendere" in contanti ogni premio, e così tu facevi.
Il "problema" che poi in realtà era anche la sua debolezza, è che nel prendere il denaro partiva una specie di sottogioco simile alla ruota della fortuna, dove un cursore si muoveva tra cifre che potevano essere anche molto più grandi o molto più piccole della tua vincita.

All'inizio poi, il cursore era praticamente fermo per qualche istante sulla tua vincita, percui se ti accontentavi di quello che avevi "onestamente" vinto basta premere velocemente ok.
Se invece osavi di più, il cursore iniziava a girare e si vincevano fino a 20€ con i 2€ della vincita base.
Noi, con i nosti abili riflessi rischiavamo, vincevamo i 20€ bonus, ritiravamo e rimettevamo dentro 1€. Il guadagno massimo fu tipo 40€. :)

dioniso ha detto...

Non sapevo che fosse "un metodo molto venduto in rete".

Mi sebra di aver letto una storiella simile anche su "Conned Again, Watson".

Saluti

agapetòs ha detto...

I vari casinò online mettono in giro questo metodo (sotto altro nome naturalmente) per adescare utenti.
I casinò sanno bene che le probabilità sono sempre a loro favore!

topor ha detto...

L'italiano ammettei sia "guadagniamo" che "guadagnamo", la forma prevalente è comunque la seconda.

zar ha detto...

Figlio che ha studiato grammatica da poco e wiki dicono "guadagniamo". Me nessuna delle due è una prova definitiva...

topor ha detto...

ricordo di aver fatto delle ricerche perchè anch'io ho avuto lo stesso dubbio in passato.
Non ricordo la fonte, ma mi parve autorevole.
Comunque il fatto che vadano bene tutte e due taglia la testa al toro.
A proposito del lotto: a una mia collega è successo veramente di perdere un bel po' di soldi con il sistema che descrivi. Per fortuna che dopo un po' si è fermata...

Anonimo ha detto...

@ Maurizio del primo commento.

Vincere col gioco d'azzardo è facile.
Basta tenere il banco.....

cicci ha detto...

assistente di tesina te lo dico io cosa ci vuole per vincere al gioco d'azzardo: IL NOTO FATTORE C!

paniculu ha detto...

Buon giorno, mi chiedo, questo signore ha mai giocato al lotto ?

Vorrei ricordare a tutti, che le giocate minime sono da un €, con frazioni da 0,50 Cent, e non a frazioni come intima questo signore, che forse capirà di matematica ma non di gioco, o perlomeno non sa come è possibile fare le puntate, si aggiorni .


Giuseppe

zar ha detto...

Buon giorno, credo che questo signore non avesse in mente di proporre un metodo reale per vincere al lotto. Penso che volesse far passare un messaggio. Lei dice che puntando multipli di 50 centesimi il messaggio sarebbe più chiaro?

fulvio ha detto...

finalmente qualcuno che usa il cervello il che è una cosa molto rara
da trovarsi in questo puttanaio di luminari dei giochi d'azzardo (luminari io li chiamo così)che sguazzano in rete io seguo gli eeinstein della roulette dovremmo essere molti di più a far capire che sono semplicemente dei giochi che ci si deve divertire e basta il sistema infallibile è solo quello integrale che però non paga ciò che punti OTTIMO Fulvio ciao

daniela ha detto...

Credo sia corretto scrivere "guadagnare" con la gn ma non e' corretto questo numero in lettere ": centosessantavonemilasedici euro, e 51 "
Ciao Danico

Tony ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

È chiaramente un messaggio ironico..quello proposto
giocando poco ci si può divertire ugualmente...
Guadagnamo è la più usata.. Ma va'bene
anche l'altra..

manu 75 ha detto...

Al lotto non ci sono regole ne tecniche. Possiamo osservare dei comportamenti relativi a dei periodi non nettamente identificabili, quindi anche saltare in groppa al cavallo che in quel momento corre di più è un grosso rischio perchè non sai quando si fermerà e questo potrebbe avvenire anche immediatamente. Tutto nel medio e soprattutto nel lungo periodo tende alla compensazione.non vi sono tecniche eterne per quanto alcuni vogliano insinuare ciò. Date retta meglio lavorare onestamente spensieratamente e godersi quel poco o tanto che la vita vorrà darci e che se impariamo a cogliere e ad assaporare ci arricchirà le giornate più di qualsiasi somma di danaro.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
pino ha detto...

va bene. bisogna giocarlo dopo la 135°settimana.

Riccardo ha detto...

Scusate, ma l'unico modo per essere sicuri di vincere al Lotto è questo:

Come vincere al Lotto

Spero che possa far riflettere
ciao

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

L'unico modo per DIVERTIRSI coi giochi d'azzardo è giocare ogni tanto,(poco) proprio per gioco...un sogno,una coincidenza curiosa,una sensazione...e poi se vinci bene,se no pazienza,ci ridi sopra

Anonimo ha detto...

ANDARE A LAVORARE E'IL MODO PIU SEMPLICE PER VINCERE , E SE PROPRIO DEVO DIVERTIRMI VADO A GIOCARE A CALCETTO CON MIO FIGLIO O CON I MIEI AMICI......
NON AIUTATE LO STATO A FARVI RUBARE DEL DENARO SUDATO.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Ho apprezzato molto il post-scriptum.

Anonimo ha detto...

Il metodo matematico per vincere al lotto esiste ! Fortunatamente non lo conosce nessuno!E non saro' certo io a rivelarvelo . Io personalmente studio il movimento e la casualità dei numeri da ventotto anni , ed ho capito e scoperto il vero movimento statistico dei numeri con concetti completamente rivoluzionari rispetto a ciò che scrivono i professoroni . Il trucco è il seguente : studiate e cercate di pensare fuori dai canoni matematici che ci hanno insegnato sui libri . Personalmente il lotto è una rendita che non ti fa arricchire ma ti fa campare anche bene , aiutandoti ..........
Voglio anche aggiungere per chi si uole appassionare che i numeri " sempre riferendosi al gioco del lotto" non escono mai a caso seguono una loro logica matematica-statistica ben definita in un ciclo di tempo determinato e fisso , dall'ambata alla cinquina ecc ecc ecc .Quante volte ho vinto ? Diciamo che con me il lotto non prende una lira !Ma non sono un accanito giocatore mi piace semplicemente riuscire a fare e a capire le cose !auguri a tutti e ai sognatori dico se non ci capite niente, giocate il minimo indispensabile e il fattore C farà il resto , per voi è l'unica soluzione .

Anonimo ha detto...

A manu 75 con il dovuto rispetto devo rispondere che la tua analisi è, completamente sballata! AL LOTTO LA CASUALITA' CON IL QUALE I NUMERI ESCONO E SI METTONO INSIEME CON ALTRI NUMERI NON E' PER NIENTE CASUALE ED IL TEMPO E' DETERMINATO , QUINDI DEL FAMOSo INFINITO NON C'E' ASSOLUTAMENTE NULLA !!!!!ESISTONO TANTE MA TEMATICHE NELLA STORIA NON PRENDETE MAI I CONCETTI CHE VI FANNO STUDIARE COME ORACOLO!!

Anonimo ha detto...

caro anonimo sono convinto che neanche tu credi a quello che hai scritto perchè non esiste sistema credimi l'unico sistema che funziona è quello integrale che però non paga suppongo che questo blog sia serio quindi scrivi le tue cavolate altrove se sei cosi sicuro facciamo che io ti mando 10 euro me li giochi terno secco su ruota e facciamo metà per uno senza che tu mi sveli il tuo sistema (l'importante è crederci) ed in omaggio avrai le mie scuse.
mio dio ma quanti siete? bye

Ungern ha detto...

Per quanto il post sia provocatorio, il sistema di per sè sarebbe infallibile (sto scrivendo una tesi di laurea sul gioco d'azzardo), se non fosse per una serie di problemi:
1.ci vorrebbe un capitale da investire infinito
2.sulle schedine c'è una giocata minima e massima (mi pare max 200 euro)
3.conviene di più giocare sul singolo estratto, non sull'ambata, perchè il rapporto probabilità/vincita è più equo.

Inoltre si può evitare di fare il cd.martin gala raddoppiando la puntata non a ogni uscita ma con frequenza minore.
C'è un bellissimo articolo di Lello Piazza sul volume "il gioco pubblico in Italia".

zar ha detto...

Ma l'ambata è proprio il singolo estratto, no?

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

ottimo messaggio, nessuno secondo me ad ad oggi si e' arricchito con un metodo nei giochi in genere, e quando un sistema centra l'obbiettivo e' solo fortuna del caso, tentare di tanto in tanto anche con metodi va bene, ossessionarsi con dei metodi e' come prevedere il futuro, quindi giocate con cautela e' ricordatevi che e' un gioco ....... non credete a metodi e luminari se esistesse un metodo certo non lo divulgherebbero a nessuno.

Anonimo ha detto...

Ci vuolo solo una gran botta di culo